Osasio goes to Lombard

nwl-quadrato

Domenica 30 si è svolto a Lodi un triangolare, ultimo appuntamento di Spring Training prima dell’Opening Day; i Tigres hanno accolto l’invito e hanno fatto la loro prima trasferta in terra lombarda,  ospiti dei Cernusco Bulldogs e dei vincitori del pennant regionale, gli Old Brutos padroni di casa. Sicuramente l’ideale per testarsi in una gara su un campo regolamentare e provare automatismi e prendere confidenza con la battuta.

Il primo incontro vede una buona prestazione dell’unico lanciatore oggi a disposizione dei piemontesi, Lomello, autore di 7K in 3 IP, e proseguita bene anche dal rilievo esordiente, ma in attacco solo 4 H in 5 turni e ben 9 LOB col primo RBI del “rookie” Nisticò come punto della bandiera contro gli 8 R dei Bulldogs, frutto più che altro di ingenuità difensive.

Nel secondo incontro i padroni di casa ruotano molto sul bullpen per provare in vista del campionato e questo fa gioco agli ospiti che battono 10 H in 4 attacchi per un totale di 4 R, ma stavolta, sceso Lomello (altri 6K in 3 IP) le Tigres hanno maggiore difficoltà a raggiungere i tre out.

Complessivamente, due buoni test con situazioni che hanno coinvolto un po’ tutti i difensori, molto da lavorare ma anche la sensazione di poter crescere con i prossimi allenamenti, mettendo a frutto quanto visto oggi, sapendo anche di avere sul monte la rotazione che ci sarà poi in campionato.

Infine un ringraziamento agli Old Brutos per l’invito e l’ospitalità!