Le Tigres escono dalla tana

Al secondo anno le Tigres di Osasio marciano verso l’Opening Day dopo il positivo esordio della stagione 2013 e una discreta crescita nelle prestazioni. Dopo due mesi di preparazione in palestra adesso la clemenza del tempo permette qualche escursione sul “Corn Field” (letteralmente) di casa, un campo di calcio riadattato al batti-e-corri con le inevitabili differenze! Al nucleo della scorsa stagione si sono affiancati un paio di elementi provenienti dal BAC Carmagnola, che quest’anno non ha potuto confermare la presenza. Un paio di neofiti si sono appassionati durante il classico appuntamento torinese del Torneo Misto di Softball d’autunno a cui le Tigres hanno partecipato unendo le forze con alcune ragazze di La Loggia e gli Expendables Torino che quest’anno affrontano il salto nella serie C e hanno così deciso di proseguire l’esperienza sul diamante. Completano il roster un paio di giocatori originari del Venezuela, in Italia per motivi di studio. Inoltre alcuni elementi faranno parte anche della squadra di C dei Torino Jacks, portando così un contributo maggiore alla squadra sempre diretta con passione da Dorina Boscolo e dal manager Marino Vaschetto, quest’anno coadiuvato dal cubano Sanches, vecchia conoscenza dei diamanti torinesi. L’obiettivo è sempre improntato alla crescita come squadra ed al miglioramento individuale; il roster più ampio comporterà maggior impegno in allenamento per guadagnarsi un posto nel lineup, e questo è sempre positivo. In attesa della prova del campo in una partita di Spring training, sono ancora molte le incognite e gli aspetti da definire. Le certezze riguardano la passione e l’entusiasmo di questo gruppo che sono sicuramente un buon viatico!