NWS game 1 recap: i Cubs espugnano Vercelli

Determinati ed aggressivi fin dai primi lanci, gli Albisole Cubs hanno dato spettacolo al campo “Della Concordia” di Vercelli battendo nettamente i padroni di casa degli Angels con il punteggio di 15 a 5 nella prima gara delle Northwest Series, le partite di valide per l’assegnazione del titolo di campioni 2011 della Northwest League. Gioia e soddisfazione tra le file albisolesi ma con i piedi ben saldi a terra. La serie scudetto non è certamente finita, il cammino verso il titolo è solo a metà strada e domenica 24 luglio, per la partita di ritorno ad Albissola Marina, ci sarà sicuramente da soffrire.

La gara, bella e piacevole anche se non ha offerto le emozioni di sette giorni fa nelle partite di semifinale, ha vissuto un pò di pathos solo nelle prime due riprese quando, al vantaggio iniziale dei Cubs per 1 a 0, gli Angels avevano subito risposto con un attacco da due punti che aveva portato momentaneamente lo score in loro vantaggio. Fiutato il pericolo, gli albisolesi hanno subito dato fuoco alle polveri mettendo a segno tre attacchi devastanti, con il punteggio che al terzo inning li vedeva in vantaggio per 8 a 3. Da quel momento si è praticamente vista in campo solo una squadra ed il risultato, nonostante i quattro cambi di lanciatori da parte dei Vercelli Angels, si è progressivamente dilatato fino al 15 a 5 finale. I Cubs hanno messo in mostra un ottimo collettivo, bene il monte di lancio e anche la difesa, decisamente tonico ed efficacie l’attacco.

 

“Le gare di finale sono sempre partite speciali in cui può accadere di tutto.” il commento di coach Giulio Calcagno “ci aspettavamo un avversario determinato, il Vercelli la scorsa settimana aveva fatto una spiacevole sorpresa ai Milano Ares Farm, eliminandoli contro ogni pronostico dalla finale, per cui ho chiesto ai ragazzi una partita aggressiva e determinata fin dalle prime battute, proprio per evitare complicazioni. Per fortuna le cose sono andate tutte per il verso giusto e siamo riusciti a portare a casa meritatamente questa importante vittoria. Adesso dobbiamo mantenere calma e concentrazione, lo scudetto della NWL è alla nostra portata ma non dobbiamo commettere il grave errore di tirare i remi in barca pensando di aver già vinto. Le esperienze passate ci hanno insegnato che le serie devono essere giocate al massimo fino all’ultimo out”.

Delusione ma senza troppi drammi in casa del Vercelli. “Oggi non abbiamo giocato la nostra migliore partita ” il commento di coach Vincenzo Piccolo “i Cubs ci hanno messo in difficoltà vincendo meritatamente, adesso abbiamo una settimana di tempo per allenarci e recuperare alcuni assenti, se ci crediamo possiamo ribaltare la serie”.

 

Domenica 24 luglio, ore 13, giornata decisiva con la gara di ritorno al “Cameli” di Albissola Marina. In caso di sconfitta per i Cubs, alle ore 17 si gioca la partita spareggio. In ogni caso domenica la NWL festeggerà il suoi campioni 2011.