Day#10 recaps: non è finita finchè non è finita

Con il Day#10 si dovrebbe chiudere la regular season della NWL, una fantastica cavalcata fatta di 60 partite. Dicevamo si “dovrebbe” chiudere perchè nella realtà le squadre partecipanti alla NWL hanno “deciso” di regalare una coda di campionato emozionante con una corsa alla wild card che si chiuderà solo all’ultimo out dei recuperi delle squadre interessate. Ma andiamo per ordine. In Liguria gli Albisole Cubs battono ancora i Genova Rookies per 36 a 1 e mettono definitivamente le mani sul pennant della Liguria Division. Stesso discorso per gli Ares Farm in Lombardia, i milanesi vincono ancora con una prova di forza, 38 a 2, il derby meneghino contro gli Hankook e conquistano la corona della Lombardia Division. Il pennant della Piemonte Division finisce invece nella bacheca dei Vercelli Angels che con un perentorio 11 a 1 regolano ancora una volta i cugini del Vercelli Eagles. Queste tre squadre conquistano quindi il diritto a disputare le semifinali della NWL in programma il 9 e 10 luglio 2011. Hanno riposato Savona Mariners e Torino Killball che avevano anticipato a maggio il loro Day#10. Per quanto rigurda la corsa alla wild card impazza invece una vera e propria battaglia a tre tra Old Brutos Lodi, Sanremo Sharks e Cairo Wild Ducks. Gli Old Brutos, impegnati a Cernusco contro i Bulldogs, fanno un bel passo in avanti battendo in un doppio incontro (partita del giorno + recupero del Day#3) i padroni di casa con il punteggio di 13 a 5 e 11 a 2. Sanremo e Cairo hanno rinviato ad un doppio recupero infrasettimanale i loro scontri diretti.